giovedì 16 febbraio 2017

DOPPIA RECENSIONE: Slammed (Colleen Hoover) + La regina degli scacchi (Walter Tevis)







L’abbondanza non ha mai fatto carestia, recita un famoso proverbio siculo.
Di conseguenza, oggi, doppia recensione!
Non vedevate l’ora, eh? Eh lo so, nemmeno io… Chissà dove ho lasciato gli occhiali!

Buffonata a parte, oggi vi voglio veramente parlare di due libri: uno è “La regina degli scacchi” di Walter Tevis, edito da minimum fax e l’altro invece è “Slammed” (in italiano, “Tutto ciò che sappiamo dell’amore”) di Colleen Hoover, edito da Simon and Schuster (Fabbri, per quanto riguarda l’edizione italiana).

sabato 21 gennaio 2017

RECENSIONE #11 - L'età dell'innocenza, EDITH WHARTON


Autore: Edith Wharton


Prima di iniziare a blaterare sull'ultimo libro da me letto, ci tengo a precisare che non sono una critica letteraria. Amo leggere e mi limito a commentare i libri che ho letto in maniera talvolta ironica, tutto qua.

Ma torniamo alla recensione…

giovedì 12 gennaio 2017

Cyrano de Bergerac, Slammed, Romeo e Giulietta e chi più ne ha più ne metta.

L'intenzione era quella di ritornare col botto: scrivere una recensione forbita, costruttiva, piena di belle parole per quel gran capolavoro che è Cyrano de Bergerac e una piena di derisione, sarcasmo per quella insensata storia d'amMore tra Romeo e Giulietta.

E invece no.

lunedì 12 dicembre 2016

Libri da leggere/regalare/consigliare/mettere sotto la gamba traballante del vostro tavolo.

Le hanno pubblicate tutti.
Chi tramite elenco numerato.
Chi tramite video.
Chi tramite post/tweet a puntate.

Adesso è arrivato il mio turno!

Ebbene sì, pubblicherò anch'io la mia lista di libri del 2016 da leggere, regalare, consigliare, ecc.

Segnateli ché poi vi interrogo.

Pronti? Cominciamo!

giovedì 27 ottobre 2016

RECENSIONE #10 - Seduzione deliziosa, Tara Sivec





AUTORE: Tara Sivec

CASA EDITRICE: Leggereditore


RECENSIONE

Questo libro ha come protagonista una madre single: Claire Morgan.

Penso di aver letto, per la prima volta, di una donna consapevole delle proprie azioni. Claire, infatti, rimane incinta ad una festa universitaria.

Una sorta di Jennifer Lindley, per gli estimatori di Dawson’s creek.

venerdì 30 settembre 2016

RECENSIONE #9 - Gente di Dublino, James Joyce




AUTORE: James Joyce 
CASA EDITRICEMondadori
PREZZO: 7,65€ 

RECENSIONE

Gente di Dublino è una raccolta di racconti, quindici per l’esattezza, scritti da James Joyce dal 1914 al 1917.

Tre anni per scrivere dei racconti e due settimane circa, per me, per inveire amabilmente nei confronti del caro vecchio James.

venerdì 2 settembre 2016

Geografia Letteraria Semiseria #1 - CUCCETTE PER SIGNORA, Anita Nair (recensione) & BANGALORE


 
Libro: Cuccette per signora, Anita Nair





AUTORE: Anita Nair
CASA EDITRICEGuanda
PREZZO: 11,00 €

TRAMA

Akhila è una donna di 45 anni, single, che non ha mai potuto vivere la sua vita. Compra un biglietto ferroviario di sola andata per un paese in riva al mare di Kanyakumary, in India, gloriosamente sola per la prima volta nella sua esistenza e determinata a essere libera da tutto ciò che l'aveva confinata sino a quel momento. Nell'intima atmosfera dello scompartimento del treno che divide con altre cinque donne, Akhila conosce le sue compagne di viaggio ascoltando le loro storie.

RECENSIONE

Il libro che ho scelto per inaugurare questa, spero piacevole, rubrica letteraria è: Cuccette per signora di Anita Nair ed edito, inizialmente, da Neri Pozza e poi anche da Guanda.
"Cuccette per signora" non è un libro qualsiasi, ma un insieme di riflessioni sul ruolo della donna, nella cultura indiana, messe nere su bianco.

Definirlo soltanto bello, sarebbe riduttivo.

giovedì 11 agosto 2016

Vaneggiamenti da lettori #2




Ho un problema!
In realtà ne ho più di uno, ma non stiamo qui a cercare l’ago nel pagliaio, il pelo nell’uovo e tutto ciò che c’è di piccolo e facilmente occultabile. 

Dicevo...
Ho un problema, ergo, lettori di tutto il globo terracqueo (adoro questa parola!)...

Unitevi!
Uniamoci!
Uniteviamoci!?

Non leggo da giorni. E questo di per sé è già un bel problema, ma è il male minore se confrontato a quello che sto per scrivere.

giovedì 21 luglio 2016

Vaneggiamenti da lettori

Oggi è il 20 luglio. Oggi è il 20 luglio ma probabilmente questo post verrà programmato per domani. No, non sono impazzita. Non ancora almeno… Capirete, continuando la lettura di questo post, il perché della mia decisione.

Ho poche certezze nella mia vita:
1.       Il caffè appena sveglia. Almeno una tazzina devo berla; in caso contrario, la scontrosità è assicurata per tutta la mattinata. Alla stregua di un tossico, insomma.
2.       Adoro Luca Argentero: no, siamo seri, ma l’avete visto? Dio, quanti pensieri impur-ehm, sì, scusate ma, ognuno c’ha le debolezze che si merita… ed io mi merito lui. Decisamente!!!
3.       Acquistare libri su Libraccio.

Ed ecco che siamo già arrivati al motivo di questo post strampalato. Diciamo. All'incirca.

lunedì 27 giugno 2016

RECENSIONE #8 - Villa Metaphora, Andrea De Carlo



 
TITOLO: Villa Metaphora
AUTORE: Andrea De Carlo
CASA EDITRICE: Bompiani
PREZZO: 19,50€
TRAMA
Una piccola isola vulcanica ai margini estremi del Mediterraneo meridionale, Tari. Uno squisito resort di lusso arrampicato sulle rocce del versante disabitato dell’isola e raggiungibile solo via mare, Villa Metaphora. Pochi ospiti internazionali, ricchi e famosi, in cerca di qualche giorno di tregua dalle pressioni del mondo. Da queste premesse nasce una vicenda avventurosa, drammatica, ironica, sentimentale.

RECENSIONE


Werner, Giulio, Tiziana, Piero, Lara, Lynn Lou, Paolo, Brian, Simone, Brigitte, Gianluca, Lucia, Carmine, Ramiro, Federico, Amalia, Teresa, Matthias. 

No, non sono impazzita e no, non sto facendo l’appello.