giovedì 26 maggio 2016

LIEBSTER AWARD 2016








Questo è un post diverso dal solito. Di recente infatti mi è stato assegnato un Liebster Award, un riconoscimento, made in Tedeschia, che i blogger conferiscono ad altri blogger con meno di 200 seguaci.


Le regole dell'iniziativa sono le seguenti:

1 - Ringraziare i blog che ti hanno nominato e assegnato il premio
2 - Scrivere qualche riga (max 300 parole) per promuovere un blog interessante che seguite
3 - Rispondere alle 11 domande poste dal blog o dai blogger che ti hanno nominato
4 - Scrivere a piacere 11 cose di te
5 - Premiare a tua volta 11 blog
6 - Formulare 11 domande per i blogger che si nomineranno
7 - Informare i blogger del premio assegnato




1 - Per questa follia debbo ringraziare HateQueen, nonché autrice del blog “Le opinioni letterarie di una tipa che odia un sacco di cose”. Blog, dalla stessa creatrice definito satanico, ma che io trovo davvero molto carino. Approfitto, inoltre, di questo post per ringraziarla delle belle parole spese: sono felice di sapere che le mie semiserie recensioni ti hanno spinta ad aprire, a tua volta, un blog letterario. And last but not least, grazie per aver minacciato le genti che passano da me. E’ un piacere sapere che mi leggono di loro spontanea volontà.



2 – Il blog che voglio promuovere è quello di Antonella, “If you have a garden and a library, you have everything you need”, admin della pagina facebook omonima, nonché simpatica e giovine lettrice. Ahimè, ama la letteratura russa, ma che ci volete fare? Nessuno è perfetto! A parte gli scherzi, fate un salto da lei, che – a differenza di me – legge anche roba seria.



3 – Adesso, mi accingerò a rispondere alle 11 domande che HateQueen ha posto a tutti i blog da lei nominati.

  1. C'è una cosa che vorresti tanto farti piacere ma che proprio non riesci a sopportare? La disoccupazione, LOL. Io ci provo a farmela piacere e a trovare i lati positivi ma proprio non ce la faccio.
  2. Che lavoro volevi fare da piccolo/a? È lo stesso che vorresti fare ora? Da piccola volevo fare prima il medico e poi il carabiniere. Adesso, invece, amerei molto lavorare dentro una libreria o fare l’interprete, viaggiando in continuazione.
  3. Qual è il tuo ricordo più brutto? E il più bello? HateQueen, mai hai qualche passione nascosta per la psiche umana?Questa la salto a piè pari, se no “famo notte”.
  4. Qual è la tua postazione di lettura preferita? Il letto. Non esiste altro posto in cui riesca a leggere meglio.
  5. Hai una dipendenza, a parte quella per la lettura? Se sì, quale? Twitter. Il “tuitter” è il social network di cui proprio non riesco a fare a meno.
  6. Che genere di libri e film preferisci? Che domanda difficile! Allora, fammi pensare, mi piace un sacco leggere YA, romanzi rosa, gialli – i cui personaggi sono già morti che se no mi viene ansia –, quelli storici, i foodie romance, manuali, libri di auto-aiuto. Ecco, forse facevo prima a scrivere cosa non leggo. Per quanto riguarda i film mi piacciono molto quelli che parlano di libri, il mio preferito è infatti C’è post@ per te e no, non mi riferisco al programma della De Filippi.
  7. Qual è il tuo posto preferito? Il mio posto preferito… Uhm, io direi ovunque vi sia della neve o un caminetto.
  8. Se potessi scegliere un superpotere, quale sceglieresti? Il teletrasporto può essere classificato come superpotere? Ammazza quanto mi piacerebbe spostarmi da una parte all’altra in pochissimo tempo.
  9. Se ti ritrovassi in un universo fantasy, che ruolo avresti? (Immagina i ruoli alla Dungeons & Dragons, tipo guerriero, ladro, mago, chierico, ecc...) Premesso che, in vita mia, ho letto ben pochi fantasy, io direi absolutely, quello di una maga. Muahahah… okay la pianto!
  10. Qual è la cosa che ha più probabilità di spaventarti in un film/libro horror? Parti del corpo mozzate, sanguinanti e/o infette, suppongo.
  11. Qual è la cosa che ha più probabilità di commuoverti in un film/libro drammatico? La morte di qualche animale o del personaggio a cui tengo di più.

4- 11 cose su di me:
  1. Amo molto leggere (ma va?);
  2. Ho un gatto bianco e antipatico;
  3. Io e Twitter, tre metri sopra il cielo;
  4. Sono a dieta da quasi un anno (e un bel “chissenefrega”, non ce lo mettiamo?);
  5. Soffro di una malattia incurabile che mi procura saltuari scompensi ormonali. Questa patalogia si chiama Luca Argentero;
  6. L’SDA è l’unico corriere che mi manda al manicomio;
  7. Riconoscimenti e complimenti mi imbarazzano facilmente;
  8. Ho letto l’intera saga di Harry Potter in pochi mesi e l’unico che mi stava sulle palle era lo stesso mago munito di cicatrice;
  9. Quando entro dentro una libreria, aspiro più a mettere radici che ad acquistare libri;
  10. Mi faccio la tinta ai capelli;
  11. Mi piace uscire ma non disdegno la solitudine.


5 – Purtroppo i blog con meno di 200 iscritti che seguo sono pochi e, di conseguenza, posso promuovere solo:


Le recensioni della libraia;
Un buon Libro e unaTazza di Tè;
The Books Catcher;
~Bibliophilie~;
If you have a garden and a library, you have everything you need;
MelaMangiaLibri.


6- Ecco le 11 domande per i sei blog da me nominati:


  1. Qual è il tuo personaggio preferito?
  2. Qual è il tuo scrittore o scrittrice preferito?
  3. Qual è la cosa che più odi al mondo?
  4. Cosa ne pensi dei social network?
  5. Hai una libreria virtuale (aNobii, Goodreads, ecc.)? Se sì, lascia il link diretto alla tua libreria.
  6. Hai una fobia? Se sì, quale?
  7. Mare o montagna?
  8. Neve o sole?
  9. Dolce o salato?
  10. Qual è il tuo piatto preferito?
  11. Altri hobby preferiti, a parte leggere?


7- E adesso, dopo aver elaborato domande di un certo calibro, vado ad avvisare i nuovi nominati dell’Isola de-del Liebster Award!

7 commenti:

  1. Ma grazieeeee!!..Sia per la promozione che per la nomina...risponderò anche alle tue domande in una prossima puntata delle mie confessioni! ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Habemus le risposte! ;) Meglio tardi che mai! :D Le trovi da me...

      Elimina
  2. Cri se non ci fossi bisognerebbe inventarti <3 tanto love per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo citare anche il tuo blog, ma hai più di 200 iscritti. :D
      Comunque, troppo buona! Ti love. :D <3

      Elimina
  3. Cosa diavolo è un foodie romance? Mi sto girando google per raccapezzarmi su questo nuovo genere di cui mi hai messa al corrente! Ahahaha che ti imbarazzano i riconoscimenti e i complimenti l'avevo capito! Mi hai lanciato pugnali virtuali per giorni! XD E sì, ho una passione per la psiche umana, difatti amo sviscerare i dolori dei miei personaggi fino a farli boccheggiare sul pavimento. E sono curiosa anche di sapere cosa sta nella testa e nei ricordi delle persone. Anyway, grazie di aver partecipato! Ciao ciao! c:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Foodie romance = romanzi che parlano di cibo/cuochi/cucina.

      Grazie ancora per avermi nominata! :3

      Elimina